Cose terribili che possono capitare a… /2

un angustiato adolescente in preda a coliche intestinali che sta aspettando i genitori alla reception dell’hotel per poter trovare finalmente sollievo in camera

ricevere un potente pugno nella pancia dalla sorellina giocherellona, facendo girare receptionist, portiere e genitori al fragore dell’immaginabile conseguenza

Pensavo che la rubrica “Cose terribili che possono capitare a…” poteva proprio continuare, mi sembra un buon modo per riaprire i battenti dopo una piccola pausa… per chi avesse perso il primo capitolo, assicuro che sono (purtroppo) tutti eventi realmente accaduti. Sigh.

Annunci

10 Risposte to “Cose terribili che possono capitare a… /2”

  1. Immagino sia una di quelle cose che ti rimarranno scalpellate a vita nella retina.

  2. assolutamente.
    Forse anche al receptionist.

  3. Assodato che tu non sei la sorellina… oddio! Traumi adolescenziali proprio! 😀

    • Proprissimo! anche se tutto sommato credo di aver elaborato bene il trauma. E’ niente, ad esempio, rispetto ad un episodio che mi capito alle elementari, ma non credo di poterlo inserire in questa rubrica… per dire, per me è uno dei traumi più grossi che abbia ricevuto (c’è tutto, religione, inadeguatezza, scherzo dei compagni…) ma non fa ridere. Anzi non sembra nemmeno chissà cosa… ne parlero’ 🙂

  4. simmuccia Says:

    uhm… ho capito qual è il tuo punto debole… lì si concentra lo stress, l’ansia…. oppure chissà che schifezze ti mangi!
    Bentornato Jack! (da me versione medico-psicologa)

    • Eravamo negli Stati Uniti da più di una settimana… sfido un italiano mediamente abituato a mangiare come si deve a non soffrire di qualche reazione strana alla “cucina” USA, che sia scagozzo, brufoli, mal di pancia o crisi religiose…
      Ad ogni modo, ci hai pure azzeccato 😉

      grazie 😛

      • simmuccia Says:

        crisi religiose..? 😉

      • guarda … non so come facessi, se ci penso oggi vomito (primo , ideologicamente, secondo , nutrizionisticamente, terzo, perchè è mattino) , ma dopo 3 bigMac e litri di cocacola (che in Colorado aveva il refill GRATUITO, impensabile per un italiano mariuolo) se non parli con Dio di persona dopo essere passato dal pronto soccorso, sei comunque convinto di vederlo che ti fa “no , no” col ditone…

      • simmuccia Says:

        essì, hai ragionissima! O_O (come si fa a buttar giù tre bigMac di seguito? solo gli adolescenti…) 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: