Toni che mi piacciono. Persone

Nient’altro.

Nessuna isteria. Nessuna depravazione. Nessuna accusa.

Annunci

4 Risposte to “Toni che mi piacciono. Persone”

  1. Un commento mi ha colpito:

    “Tutte le volte che dite che i gay sono malati, viziosi o pervertiti.
    Tutte le volte che dite che non abbiamo il diritto a sposarci, ad amare, a crescere i nostri figli.
    Tutte le volte che avete sentenziato che prima vengono cose più importanti, mai fatte.
    Tutte le volte che scomodate la natura, il “come sempre è stato”, la Costituzione (senza neanche averla letta, magari).
    Tutte le volte che di fronte alla realtà vi opponete con la Bibbia, il Levitico e Sodoma e Gomorra.
    Tutte le volte che avete fatto finta di niente, di fronte a un insulto, o avete anche ridacchiato, per qualche battutina.
    Tutte queste volte avete armato, senza saperlo, le loro mani. Quelle di chi poi, magari, un giorno, i gay li ammazza davvero.”

    E’ verissimo. Che poi… il “come sempre è stato” è solo da 2000 anni, mentre negli eoni prima si faceva molto diversamente. Allora qualche domandina in più me la faccio eccome! -_-

    • jackilnero Says:

      molto bello, molto reale. molto triste.

      Non ti nascondo che ho cambiato idea diverse volte in vita mia, (da chierichetto sono diventato anticlericale pensa te…) e recentemente alcuni blog, alcune letture, alcune persone mi hanno aperto la comprensione di quanto sia ipocrita dire ” i gay sono normali e finchè stanno nel loro non ho nulla in contrario”, magari pensando pure di essere progressisti…
      Io ero cosi.
      Poi ho capito , credo, tante cose… e guardando dove stanno persone a me care che ancora la pensano cosi, mi accorgo anche che il giusto metodo di far passare certi messaggi non l’ho ancora trovato.
      Non del tutto.
      Ed è un peccato.

      Ma ci sto lavorando 😉

  2. i toni che piacciono anche a me.
    la cosiddetta civiltà.

  3. Civilità e onestà sono cose da non sottovalutare, soprattutto di questi tempi, e infatti scalda sempre il cuore sapere che in Italia c’è gente così. Il che rende ancora più stupida la preoccupazione del “con chi va a letto quello”. Io ringrazio sempre i miei per avermi cresciuta pensando che non ci fosse niente di anormale o perverso nell’amore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: