Mio testamento biologico

Visto che non si sa mai … e visto le prepotenze in atto in Italia … se potesse mai servire a qualcosa, specifico qui da subito che

1. se è possibile voglio donare gli organi
2. se mi dovessi trovare in condizioni di vita vegetativa senza possibilità di recupero, di incoscienza , coma definitivo o quant’altro, portatemi via da questo paese ipocrita, barbaro , cafone e bigotto, e lasciate che si compia quanto è naturale, sospendendo qualsiasi tipo di cura compreso nutrizione/idratazione.

Non lo dico polemicamente. Lo dico con serenità, come dovrebbe essere. Senza siparietti, lotte moralistiche … cose che non dovrebbero riguardare l’ultimo viaggio. Lo dico con amore, per quanto possibile, per me stesso e per i miei cari.
Non si dovrebbe permettere di pregare per me gente che non mi ha mai conosciuto. Pregate per voi , piuttosto.

Annunci

6 Risposte to “Mio testamento biologico”

  1. Mmm Kame sai quelle scenette di alcune persone che si sono riunite sotto la clinica “la quiete” per pregare o quasi insultarsi a vicenda dello (a mio parare)sciacallaggio mediatico delle ultime settimane, c’era gente che stava in ginocchio, altri che gridavano “Assassini, infami”, gente con candele e cartelli.
    Probabilmente al 90% erano persone che non conoscevano che non conoscevano Eluana, rispetto le loro idee, ma questa pagliacciate sulla morte di una persona le detesto.
    E poi se ognuno non è libero di decidere della propria vita…..

  2. jackilnero Says:

    La penso anche io cosi, ma non avevo voglia di riapire un argomento trito e ritrito come la morte di quella povera ragazza… che mi evito di commentare anche perchè il cinismo che ho accumulato in merito mi farebbe credo apparire come un mostro.

    Cose del tipo, gente-per-bene-che-andate-a-pregare vi sbattete tanto per una persona condannata ad una non vita, ma ve ne fottete se si rifiutano le cure ai clandestini che poi crepano per strada? bigotti di m….
    Ecco questi commenti sarebbero i commenti più tranquilli 😉

  3. Già hai ragione, ma per i clandestini il problema non sono tanto le cure quanto certa gente che vorrebbe mettere la marina italiana sulle coste e sparare a vista a chi si avvicina….
    L’idea di alcuni politici al riguardo mi lascia perplesso.
    Ho visto manifesti del genere in giro per Roma: se vuoi farti due risate o piangere…
    http://www.leganord.org/immagini/ilmovimento/manifesti/2008/Indiano%20riserve%20immigrazione%20elett08.gif 😮

    Tornando sul testamento biologico, non ci sono vere e proprie norme giuridiche in italia, giusto una citazione della costituzione art 32 “nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge”
    Poi nel 2001 l’italia ha approvato la Convenzione sui diritti umani e medicina su cui c’è un articolo che dice “i desideri precedentemente espressi a proposito di un intervento medico da parte di un paziente che, al momento dell’intervento, non è in grado di esprimere la sua volontà saranno tenuti in considerazione”
    Ma ancora non ho capito se quello che hai scritto sul blog abbia validità giuridica o meno. 🙂

    • jackilnero Says:

      Eheh … diciamo che è fondamentale nella prossima legge far rientrare o meno la nutrizione/idratazione nell’ambito delle cure mediche. Già questo sarebbe uno spartiacque notevole.

      Per quel che ho scritto, credo non abbia alcun valore giuridico al momento, ma (mentre mi stritolo le balle) in una situazione disperata come quella Englaro mi pare che la magistratura sia intervenuta anche per verificare le tesi dei familiari circa la sua volontà di porre fine al nutrimento forzato.
      Diciamo che ho voluto solo rendere manifesta la mia volontà, pur sperando che non serva mai, nel caso che un manipolo di bigotti invadenti avessero intenzione di farsi i ‘zzi miei anche in queste decisioni 😉

      PS: Per la Lega: sono buffoni come al solito … ignoranti e xenofobi … purtroppo pero’ vedo persone “a posto” che ci cascano sempre di più, soprattutto a causa dei massmedia servi del potere e del loro indirizzamento.
      Mi spiace che V per Vendetta abbia attecchito cosi poco sulle coscienze della massa …

  4. Io metterei tutto su carta e farei firmare ad un notaio, però poi và pagato 🙂
    Uhm una cosa, io sono in totale disaccordo sulla morte tramite disidratazione/denutrizione.
    E’ parecchio disumano lasciar morire una persona di fame e sete per giorni facendola soffrire proprio alla fine dei suoi giorni…, le soluzioni si potrebbero distinguere in base al caso del paziente

    -Paziente con respiratore artificiale: il respiratore viene staccato, e il paziente si potrà spegnere serenamente dopo pochi minuti di agonia…doloroso, ma rapido(scusa il cinismo)

    -Paziente senza respiratore artificiale: si potrebbe praticare l’eutanasia con induzione di farmaci antidolorifici

    Poi giustamente secondo me i pazienti dovrebbero poter scegliere la propria fine, in stato vegetativo irreversibile.

    Un metodo che si potrebbe applicare potrebbe essere: arrivati all’età di 14 anni ogni cittadino quando riceve la carta d’identità dovrà decidere quali trattamenti ricevere in caso di stato vegetativo permanente irriversibile e/o simili. Poi successivamente al rinnovo del suddetto documento il cittadino potra scegliere se cambiare i propri provvedimenti verso i trattamenti medici in caso di stato vegetativo permanente irriversibile e/o simili.
    Triste, cinico ma forse sotto alcuni aspetti anche giusto….

  5. jackilnero Says:

    Rieccomi tornato dalla settimana bianca 🙂
    Direi che su qualsiasi aspetto si puo’ discutere ( chi sa se si soffre?la nutrizione è un trattamento medico? e quando non lo è?), ma di fatto sarebbero solo aspetti tecnici su come attuare quella che al momento non è che un’utopia in uno stato bigotto come il nostro.

    PS: su in montagna ho visto i manifesti della Lega che mi dicevi … che bifolchi 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: